We're sorry but mesimedical.com page doesn't work properly without JavaScript enabled. Please enable it to continue.
MESI logo
MESI logo
  1. Home
  2. it
  3. come il mesi mt ...

Come il MESI mTABLET può risolvere le difficoltà di ogni giorno in uno studio medico. Un caso studio del dottor Jaka Strel di Žiri in Slovenia


LinkedIn icon Twitter icon Facebook icon

Il dottor Jaka Strel è un medico di base che lavora in uno studio privato con altri due medici di base e un chinesiologo. Il loro studio si trova in una piccola cittadina di 6000 abitanti. Il centro sanitario e l’ospedale più vicini distano 50 minuti di automobile. Si tratta di una delle sfide giornaliere – e di molte altre che tutti gli studi medici di base devono affrontare, indipendentemente dal luogo in cui si trovano.

Cinque anni fa, lo studio del dottor Strel ha deciso di passare alla tecnologia wireless e digitale per affrontare questo tipo di problemi. Passare al digitale non è stato semplice, perché ogni novità richiede cambiamenti a livello di sistema. Nonostante ciò, l’introduzione del MESI mTABLET ha semplificato molto questo processo.

MESImTABLET-aBP

Il dottor Strel afferma che:

Il sistema MESI mTABLET ha un’interfaccia intuitiva, tutti i dati sono archiviati in un unico luogo e possono essere condivisi con gli operatori sanitari degli ospedali, con il personale infermieristico dello studio e con gli specialisti di altri Paesi.

Il dottor Strel ha affrontato una serie di problemi relativi agli studi medici di base per i quali la tecnologia digitale potrebbe risultare vantaggiosa.

Problema 1: Risorse limitate

Tale problema si è fatto sentire durante il COVID-19, quando il tempo a disposizione degli studi medici di base era più breve che mai. In questo contesto, la lentezza delle vecchie soluzioni analogiche è diventata molto evidente, come ad esempio:

  • difficoltà nell’implementazione dei protocolli di controllo (delle infezioni),
  • scarsa interoperabilità dei dispositivi,
  • ridistribuzione delle risorse, che influiva sul flusso di lavoro.

Il MESI mTABLET offre diverse misurazioni diagnostiche in un unico dispositivo: ECG, spirometria, SPO2, ABI, TBI, e il controllo della pressione sanguigna oltre ad altre app di carattere clinico come Protocollo, per guidare efficacemente gli operatori sanitari nel processo di intervista e visita del paziente.

Problema 2: Gestione efficace di situazioni mediche ricorrenti

I sintomi che si presentano spesso negli studi medici di base sono il dolore toracico e la dispnea. Queste situazioni possono essere urgenti; per questo motivo, richiedono un triage efficace e una raccolta di informazioni molto strutturata. Per questo motivo lo studio del dottor Strel ha creato il proprio protocollo per i dolori toracici e la dispnea con l’app MESI mTABLET Protocol.

Esecuzione di misurazioni secondo il protocollo selezionato.

Il personale infermieristico utilizza il protocollo per intervistare il paziente (ad esempio per sapere quando è iniziato il dolore e la sua intensità), effettua l’ECG e misura il valore SPO2 e la pressione sanguigna. In seguito, il medico esamina i risultati e visita il paziente. In questo modo, tutti i risultati sono disponibili in un unico punto dell’app Protocol. L’ECG digitale può essere facilmente confrontato con quelli precedenti del paziente (ove disponibili) e condiviso istantaneamente con gli specialisti in caso di necessità.

Problema 3: Gestione dei pazienti cronici

I pazienti cronici sono un altro esempio di quando un protocollo può essere utile. Nello studio del dottor Strel, i protocolli vengono utilizzati per molte categorie di pazienti cronici, insieme alle misurazioni diagnostiche specifiche offerte dal MESI mTABLET, ad esempio:

Problema 4: Controlli di salute preventivi

Lo studio del dottor Strel ha sviluppato un metodo di controllo della condizione di forma fisica unico nel suo genere. Ogni anno organizza un test di idoneità preventiva su larga scala, che attira numerose persone da tutto il Paese.

La sfida dei controlli preventivi in generale è rappresentata dalla quantità di dati da raccogliere, archiviare ed elaborare. Per questo motivo, è utile creare un protocollo che permetta di velocizzare il più possibile questo processo. I controlli preventivi presso lo studio del dottor Strel combinano questionari sullo stato di salute, risultati di laboratorio, ECG, pressione sanguigna, pulsossimetria, spirometria, indice caviglia-braccio, test di idoneità fisica e composizione corporea. La maggior parte di questi dati può essere archiviata su MESI mRECORDS sul MESI mTABLET.

Problema 5: Visite a domicilio

Lo studio del dottor Strel utilizza il sistema MESI mTABLET per le visite a domicilio da parte dell’infermiere del patronato. Le visite riguardano per lo più pazienti anziani con un alto indice di fragilità (parzialmente o completamente disabili). Il MESI mTABLET e tutti i suoi moduli diagnostici entrano in un’unica borsa. Le misurazioni più frequenti effettuate durante le visite a domicilio sono ABI, TBI ed ECG. Il personale infermieristico esegue la procedura di misurazione e condivide i risultati con il medico, che può decidere le fasi successive del trattamento o condividere le misurazioni con gli specialisti.

the-potential-of-the-mesi-mtablet-in-nursing-homes-example-of-germany

L’obiettivo dello studio del dottor Strel è quello di assicurare uno studio medico di alta qualità e di facile accesso. Per questo motivo si impegna molto per l’ottimizzazione dei processi di lavoro, della qualità e della sicurezza. Il dottor Strel è convinto che tutti gli operatori sanitari possano trarre vantaggio da strumenti portatili, wireless e digitali:

Il MESI mTABLET ci ha aiutato a sgravare il nostro personale dal punto di vista amministrativo, ha ridotto la probabilità di errori e ci ha permesso di dedicare più tempo al nostro operato, che è la cosa più importante.


Il Dr. Jaka Strel è uno specialista in medicina di famiglia presso il poliambulatorio Arcus Medici di Žiri, in Slovenia

Ha sviluppato un modello unico di prevenzione sanitaria, in cui il trattamento del paziente viene eseguito da un team multidisciplinare. Insieme ai suoi colleghi, ha contribuito alla vittoria del premio per il comune più sano della Slovenia nel 2021. La sua attività clinica si concentra sull’ottimizzazione dell’organizzazione del lavoro e dei processi lavorativi. Il suo team si concentra sulla fornitura di un’assistenza sanitaria di qualità, compresa la digitalizzazione dei processi nel lavoro clinico, che rende il lavoro più efficiente e accessibile ai pazienti.