- 

L’arteriopatia periferica è un problema circolatorio comune nel quale le arterie ristrette riducono il flusso sanguigno verso gli arti.

Cos-e-l-arteriopatia-periferica-PAD

Quando la PAD si sviluppa, gli arti – solitamente le gambe – non ricevono sufficiente flusso sanguigno per soddisfare il fabbisogno. Questo provoca dei sintomi, in particolare dolore alle gambe mentre si cammina (claudicazione intermittente).

Oltre il 70% dei pazienti non è al corrente della malattia perché non sente o non riconosce i sintomi fino a quando non si manifestano delle serie complicazioni.

La PAD è probabilmente il segnale di un accumulo diffuso di depositi di grassi nelle arterie (aterosclerosi). Questa condizione potrebbe essere la causa della riduzione del flusso di sangue al cuore e al cervello, non solo alle gambe.

Una diagnosi precoce della PAD nell’assistenza sanitaria primaria è cruciale.

what-is-peripheral-arterial-disease-PAD-2

Chi deve essere sottoposto allo screening per PAD o LEAD?

Il 70% dei pazienti affetti da PAD non presenta sintomi e in essi la malattia non viene diagnosticata. Le associazioni di cardiologia raccomandano lo screening dell’indice caviglia-braccio sull’intero gruppo a rischio PAD per una diagnosi precoce della malattia.

Tutti i membri del gruppo a rischio dovrebbero essere sottoposti a screening per PAD / LEAD.

Gruppo a rischio LEAD

1. Pazienti con sospetto clinico di LEAD:

  • Battito impercettibile agli arti inferiori e/o battito arterioso.
  • Tipica claudicazione intermittente o sintomi caratteristici della LEAD.
  • Lesione agli arti inferiori che non guarisce.

2. Pazienti con condizioni cliniche che potrebbero provocare il rischio di LEAD:

  • Malattie aterosclerotiche: CAD, qualsiasi PAD.
  • AAA, CKD, insufficienza cardiaca.

3. Individui asintomatici a rischio LEAD

Individui-asintomatici-a-rischio-LEAD