- 

2018, un anno di 138 fiere e congressi

Durante il 2018 i prodotti e le soluzioni MESI sono stati presentati a 138 eventi. Il Team MESI ha partecipato a 50 eventi in tutto il mondo, la maggior parte dei quali in Europa. Tra questi il World Forum for Medicine (MEDICA), l’Arab Health, l’European Wound Management Association (EWMA), le Journées Cicatrisations in Francia, l’XI Congresso Nazionale AISLeC in Italia, la Spanish Society of Wounds (SEHER) in Spagna e il Diabetes Congress in Slovenia. Siamo stati inoltre rappresentati dai nostri partner in ulteriori 88 eventi in giro per il mondo.

Maša Arhar Milenković, Assistente Marketing presso MESI, è responsabile dell’organizzazione degli eventi MESI. Le abbiamo chiesto di condividere con i nostri lettori le sue riflessioni su come MESI si organizza e lavora durante gli eventi.”

Da quanto tempo lavora all’organizzazione di eventi presso MESI?

MAŠA: Sono da poco in MESI, ho cominciato a lavorare qui nel dicembre del 2018. Urška Rožman è stata responsabile degli eventi prima di me, devo ammettere che ha svolto un lavoro eccezionale e sto lavorando duramente per mantenere i suoi standard.

Qual è la filosofia di MESI nella partecipazione agli eventi?

MAŠA: Chi di voi ci ha visti in qualche evento probabilmente sa già cosa vuol dire la frase ‘Farlo alla maniera di MESI’. In parole povere, significa lavorare duramente con l’obiettivo di migliorare l’assistenza sanitaria divertendosi allo stesso tempo. Noi di MESI semplicemente adoriamo partecipare agli eventi.

Perché vi piace partecipare agli eventi?

MAŠA: Innanzi tutto ci dà la possibilità di valutare le esigenze, le necessità e le opinioni dei nostri partner, dei professionisti sanitari e di altre parti interessate. Incontrarsi faccia a faccia è anche il modo migliore per mostrare come funzionano i nostri prodotti.
In secondo, luogo, ci divertiamo! Noi lavoriamo con il sorriso! [Maša ride]. Amiamo mostrare la nostra energia e coinvolgere i visitatori in attività interattive.

Come vi presentate agli eventi?

MAŠA: Come ho detto prima, amiamo mostrare come funzionano i nostri prodotti, quindi incentriamo la nostra presentazione sulle dimostrazioni pratiche. Ovviamente per noi non è per nulla difficile, dato che il nostro prodotto è facilissimo da usare e per ogni misurazione si impiega solamente un minuto. In questo modo possiamo fare tante dimostrazioni pratiche in un solo giorno. Non importa quanto grande sia l’evento, facciamo di tutto per eseguire le dimostrazioni dei nostri prodotti.

Oltre alle dimostrazioni, ci piace coinvolgere i nostri visitatori con un gioco a premi. Cerchiamo di offrire premi attraenti: l’anno scorso regalavamo dei calzini personalizzati. Il pubblico li ha apprezzati moltissimo, così quest’anno stiamo già preparando un nuovo design.

Ci racconti qualcosa riguardo a MEDICA 2018.

MAŠA: È stato il più grande evento del 2018. Abbiamo avuto uno stand di 88 mq e abbiamo parlato con più di 1000 visitatori. Abbiamo regalato più di 700 paia di calzini MESI, effettuato più di 200 misurazioni dell’indice caviglia-braccio e servito più di 600 caffè.

Abbiamo presentato il nostro MESI ABPI MD e mTABLET con moduli per l’elettrocardiogramma, il pulsossimetro, la pressione sanguigna e l’indice caviglia-braccio. Per far sì che i nostri visitatori potessero divertirsi conoscendo i nostri prodotti abbiamo organizzato due attività interattive. Da un lato abbiamo mostrato il nostro sistema innovativo MESI mTABLET.

Abbiamo incoraggiato i visitatori a giocare a un videogame installato sul tablet [che non fa parte della configurazione standard del prodotto], in modo che le persone potessero conoscere meglio il dispositivo.

Dall’altro lato abbiamo costruito una ‘casa’ fatta di arterie bloccate. Il nostro obiettivo era mostrare l’importanza della misurazione dell’indice caviglia-braccio (ABI). Camminando per la casa, non solo si usciva più informati, ma si aveva anche la possibilità di vincere un premio: i calzini MESI.

Greetings-from-EWMA-2019

Per farci conoscere veramente dai nostri visitatori, abbiamo voluto che fossero presenti i dipendenti MESI dei diversi reparti per parlare con le persone. I partecipanti hanno avuto un incontro con il nostro CEO e coi rappresentanti di vendita, il team di marketing era responsabile per l’energia e l’organizzazione dello stand, mentre il reparto sviluppo era lì per rispondere alle domande più difficili.

Poiché amiamo prenderci cura dei nostri partner e visitatori, abbiamo messo a loro disposizione gratuitamente caffè Illy, acqua e snack in abbondanza. L’unica cosa che chiedevamo in cambio era un biglietto da visita.

Quali sono i progetti per il 2019?

MAŠA: Vogliamo continuare a partecipare a più fiere e congressi possibile. Fino alla fine di marzo abbiamo partecipato a 10 eventi, inclusi l’Arab Health, l’Eurpean Vascular Course (EVC), il French College of Vascular Pathology (CFPV), il Congresso Nazionale della Società Italiana per la Prevenzione Cardiovascolare (SIPREC), il Congresso spagnolo dei medici di base (SEMERGEN) in Spagna e gli Schrott’s Days in Slovenia.

Per quanto riguarda i nostri stand, promettiamo di stupirvi con nuove idee (alcune delle quali sono già in corso).