We're sorry but mesimedical.com page doesn't work properly without JavaScript enabled. Please enable it to continue.
MESI logo
MESI logo
  1. Home
  2. it
  3. il potenziale d ...

Il potenziale del MESI mTABLET all’interno delle case di riposo. L’esempio della Germania


LinkedIn icon Twitter icon Facebook icon
the-potential-of-the-mesi-mtablet-in-nursing-homes-example-of-germany

La Germania ha il maggior numero di attrezzature per le case di riposo in Europa, il maggior numero di strutture per le case di riposo e un solido sistema di finanziamenti [1], ma affronta gli stessi problemi di tutte le altre nazioni sviluppate – ovvero la mancanza di case di riposo, la mancanza di personale sanitario e un budget limitato per le cure infermieristiche [2].

La digitalizzazione dell’assistenza sanitaria a livello regionale [6] e nazionale apre lo spazio a nuove soluzioni per alleviare questo fardello. Le soluzioni digitali possono ottimizzare il flusso delle informazioni e rendere il processo diagnostico più veloce. Una di tali innovazioni è il sistema MESI mTABLET.

Il vantaggio principale del MESI mTABLET è quello di offrire una condivisione istantanea e wireless dei risultati diagnostici. In caso di peggioramento della salute, le misurazioni diagnostiche del residente possono essere inviate direttamente al medico di famiglia per una revisione; questo può rendere non necessaria una visita dal medico di famiglia o un trasferimento in ospedale. Inoltre, il sistema diagnostico completo del MESI mTABLET aiuta a prevenire diagnosi frammentarie ovvero – eseguendo singole misurazioni diagnostiche in luoghi diversi. Questo riduce i costi, fa risparmiare tempo al personale della casa di riposo, riduce le visite di emergenza del medico di famiglia e aiuta a prevenire i ricoveri potenzialmente evitabili (PAH).

Pertanto, tutti gli interessati all’assistenza nelle case di riposo tedesche ne traggono vantaggio. Per le case di riposo, prevenire i PAH equivale a meno notti perse nelle loro strutture e quindi più introiti. Per i medici di base, gli assistenti e il personale infermieristico, la condivisione istantanea dei risultati fa risparmiare tempo e lavoro e porta ad una diagnosi più veloce. Per le compagnie di assicurazione sanitaria, prevenire i PAH si traduce in meno spese e quindi in un contributo rilevante al sistema sanitario in generale [2].

Questo blog vi offrirà maggiori informazioni:

Le statistiche sulle case di riposo presentano un’opportunità in crescita

Le statistiche nazionali in Germania rivelano le seguenti opportunità e sfide:

  • La Germania ha la più alta percentuale di popolazione anziana in Europa (21,1%) [1];
  • ci sono 13.500 case di riposo, con una media di 70 letti per unità, il che fa 945.000 letti disponibili in totale [1];
  • tra il 2020 e il 2035, il numero di persone di 67 anni o più passerà da 16 milioni a 20 milioni [3];
  • nel 2020, ci saranno 20.465 persone di 100 anni o più; si tratta del numero più alto di sempre, sia in assoluto che in proporzione all’intera popolazione [4];
  • in termini di tasso di dipendenza (numero di anziani di 65 anni e più sul totale della popolazione dai 16 ai 64 anni), la Germania è un po’ sopra la media europea [1];
  • nel 2018, il volume delle transazioni nel settore delle case di riposo e delle residenze per anziani è aumentato del 63% su base annua fino a 1,76 miliardi di euro [1];
  • anche se il numero di anziani rimanesse invariato, dovranno essere costruiti almeno 230.000 nuovi posti di assistenza entro il 2030 [2], senza contare la ristrutturazione e la modernizzazione delle strutture esistenti;
  • per quanto riguarda il personale sanitario, la Germania era terza nell’UE nel 2018 con 1000 professionisti di assistenza infermieristica per 100.000 abitanti [5]. Ciononostante, la carenza di professionisti del settore medico esiste e continuerà ad aumentare.

Questi dati evidenziano una situazione complicata, ma anche ampie opportunità per lo sviluppo di nuove soluzioni digitali. La telemedicina, le cartelle cliniche elettroniche (EHR) e la diagnostica non frammentata si rivolgono alle problematiche delle parti interessate alle cure infermieristiche (case di riposo, personale medico e compagnie di assicurazione) e le sostengono nella loro motivazione principale.

La motivazione principale delle parti interessate

Uno dei maggiori problemi dell’assistenza nelle case di riposo a livello mondiale è il numero di ricoveri potenzialmente evitabili (PAH). I PAH dei residenti delle strutture di cura a lungo termine costano ai contribuenti statunitensi 11.000 dollari per ogni ricovero. Si stima che il 35% di tutti i ricoveri di residenti in strutture di cura negli Stati Uniti siano potenzialmente evitabili [7].

La prevenzione dei PAH può:

  • evitare trasferimenti e interventi medici non necessari,
  • far risparmiare tempo al personale delle case di riposo in termini di logistica dei trasferimenti non necessari,
  • salvare centinaia di migliaia di residenti delle case di riposo da infezioni indotte dall’ospedale,
  • evitare lo stress dei residenti e delle loro famiglie,
  • far risparmiare miliardi. [7]

Diamo un’occhiata a come il MESI mTABLET può aiutare ciascuna delle parti interessate non solo nella loro motivazione principale, ma anche in termini di flusso di lavoro giornaliero. Potete scoprire di più in questo video del dottor Sebastian Winkler.

Caso di ottimizzazione digitale – per il personale medico

Le case di riposo tedesche impiegano badanti e personale infermieristico, ma non medici di base. Questi visitano le case di riposo da studi esterni e/o chiedono ai residenti di raggiungerli nei loro studi.

il-potenziale-del-mesi-mtablet-allinterno-delle-case-di-riposo-lesempio-della-germania

Il MESI mTABLET consente di effettuare una serie di misurazioni diagnostiche su un unico dispositivo. Il più grande vantaggio è che il medico di famiglia non ha bisogno di essere presente quando vengono eseguite. Le misurazioni possono essere eseguite dal personale infermieristico e immediatamente condivise con il medico di famiglia per una valutazione telematica. Questo porta i seguenti vantaggi per il personale medico e di assistenza:

  • è più facile prevenire i PAH,
  • sono necessarie meno visite d’emergenza del medico di famiglia alla casa di riposo,
  • una minore logistica e trasferimenti in luoghi esterni (ambulatori medici, ospedali) per i controlli diagnostici,
  • migliore qualità di vita per i residenti della casa di riposo.

Il MESI mTABLET presente nei locali della casa di riposo permette anche valutazioni periodiche della salute dei residenti, con le seguenti motivazioni del personale:

  • riduzione dei trasferimenti a luoghi esterni (ad esempio studi medici per un ECG),
  • rilevamento anticipato dei peggioramenti dello stato di salute e quindi la possibilità di agire prima.

C’è anche una motivazione finanziaria per i medici di base perché, in Germania, il coordinamento telemedico con il personale della casa di riposo può essere rimborsato. Lo stesso vale per gli ECG durante le visite in casa di riposo.

Caso di ottimizzazione digitale – per le case di riposo

La motivazione finanziaria nella valutazione telemedica d’emergenza

Come già detto, uno dei vantaggi principali della valutazione telematica è quello di aiutare a prevenire i PAH. Se un residente di una casa di riposo in Germania viene ricoverato inutilmente, ciò non comporta necessariamente una perdita finanziaria per la casa di riposo in termini di notti perse. Un 25% di decurtazione del pagamento si applica solo dopo 4 notti.

Tuttavia, un PAH può risultare in un’infezione del residente in ospedale. Questo vuol dire che possono essere ricoverati di nuovo in un secondo momento. Inoltre, c’è il pericolo di infettare altri residenti della casa di riposo. Questo andrebbe evitato a tutti i costi poiché può comportare ricoveri multipli e quindi una perdita di introiti.

La motivazione finanziaria nella valutazione periodica dello stato di salute

Vale la pena considerare le valutazioni periodiche dello stato di salute con il MESI mTABLET come agamento a consumo o come incluso in un pacchetto premium a pagamento diretto.

La motivazione organizzativa

Anche se non a livello finanziario, il carico di lavoro ridotto per il personale della casa di riposo in termini di logistica verso sedi esterne è il guadagno maggiore, che contribuisce a rendere più fluido il processo di lavoro sia del personale della casa di riposo che dei medici di base esterni in visita. Il MESI mTABLET contribuisce a prendere una decisione molto più consapevole se una visita del medico di famiglia o un ricovero è veramente necessario.

Caso di ottimizzazione digitale – per le compagnie di assicurazione sanitaria

Motivate dalla riduzione dei costi, le compagnie di assicurazione sanitaria sono un importante propulsore della digitalizzazione dell’assistenza sanitaria in Germania e altrove. La riduzione a lungo termine dei PAH può comportare un notevole risparmio in termini di notti trascorse in ospedale. Il MESI mTABLET potrebbe essere un progetto interessante per le compagnie di assicurazione – sia in termini di risposta alle crisi sanitarie acute che di valutazioni regolari della salute nelle case di riposo.

Esplorando le opportunità di MESI mTABLET a livello mondiale

Soltanto nell’UE, ci sono 48.500 case di riposo con 70 letti in media, il che fa 3,4 milioni di letti disponibili in totale [2]. Anche il caso della Germania, uno dei mercati di case di riposo più sviluppati d’Europa [1], mostra che il mercato è sottosviluppato. Il potenziale complessivo del mercato dell’UE di più di 200 milioni di euro richiede ottimismo e sforzi in questo senso [2].

Esplorando le opportunità di MESI mTABLET a livello mondiale

Per riassumere, il MESI mTABLET può portare un contributo prezioso alla digitalizzazione delle case di riposo a livello diagnostico. I suoi vantaggi:

  • La condivisione digitale istantanea dei risultati. I risultati dei controlli diagnostici possono essere inoltrati in maniera istantanea al medico di base o all’ospedale via e-mail; questo rende inutili strumenti come fax e telefonate, risparmiando tempo e rendendo il processo di comunicazione più fluido [8];
  • La diagnostica di base su un unico dispositivo (ECG, pressione sanguigna, SpO2, spirometria, ABI e TBI). Permette di prendere una decisione molto più consapevole se un ricovero è veramente necessario; si può evitare il trasferimento in un ospedale o in uno studio medico solo per avere un controllo diagnostico (ad esempio un ECG);
  • il MESI mTABLET può contribuire in modo importante agli obiettivi nazionali e regionali in termini di aumento della digitalizzazione nella sanità.

Volete saperne di più su questo prodotto?

Richiedere il catalogo

Volete che vi mostriamo e raccontiamo di più?

Prenotate una dimostrazione del prodotto

Volete il MESI mTABLET?

Inviare richiesta